logo-officinatrentatre

 

 

prosciutti-01

Il sisma che ha colpito il Centro Italia, negli ultimi mesi del 2016, ha causato vittime e ingenti danni a case, aziende e monumenti.
Officina Trentatrè Onlus si è da subito adoperata al fine di sensibilizzare i cosentini ad offrire il loro personale contributo alla ricostruzione di quanto distrutto dal terremoto.
Lo abbiamo fatto organizzando un’amatricianata solidale, la sagra della pasta e patate ara tieddra e la vendita di piantine solidali.
Abbiamo inteso sostenere concretamente un’azienda a riprendere la propria attività produttiva così da continuare a garantire un lavoro, e quindi un reddito, agli operatori dell’agroalimentare, che in quella zona sono tantissimi e che su quei prodotti avevano costruito il loro futuro e quello delle loro famiglie.
L’azienda che abbiamo scelto opera nel Comune di Norcia, ha uno stabilimento produttivo nelle campagne norsine e una norcineria di fianco la Basilica di San Benedetto, di cui tutti ricordiamo la triste immagine della sola facciata rimasta in piedi. Entrambi le sedi dell’azienda sono inagibili, così come l’abitazione della famiglia che la conduce. Oggi i proprietari vivono in roulotte di fianco il loro capannone, per non lasciare da soli gli animali. I prosciutti sono conservati presso lo stabilimento di un’altra azienda, che dimostrando solidarietà, si è resa disponibile ad offrire lo spazio.
Con l’acquisto dei Prosciutti Crudi IGP di Norcia, abbiamo aiutato concretamente una famiglia a riprendere la propria attività lavorativa, a intravedere una speranza di futuro più roseo e a vivere le festività natalizie con un pizzico di serenità in più.
Grazie.